About Programma Workshop Partner highlights magazine incontra TMTV

Proiezione di «Mars Express»

📆 10 luglio
⏰ ore 21:30
📍 Le Serre dei Giardini, Via Castiglione 134, Bologna

🎥  Proiezione di «Mars Express» di Jérémie Périn (Francia, 2023, 88 min). Versione originale con sottotitoli in italiano.
Genere: Fantascienza
Iscriviti qui 👉https://www.eventbrite.it/…/proiezione-di-mars-express…
⚠️Ti chiediamo di iscriverti per facilitare l’organizzazione della serata e predisporre al meglio lo spazio per garantire a tutti e tutte una piacevole visione del film.

🎥 IL FILM
«Mars Express» è l’opera prima di Jérémie Périn, animatore francese diplomato a Les Gobelins nel 2000, una cupa favola fantascientifica ambientata in un futuro dove i viaggi spaziali nel nostro sistema solare sono la norma, l’uomo convive con sofisticatissimi robot, e la Terra è diventata una periferia di un mondo in cui i ricchi sono andati a vivere su Marte. Un sofisticatissimo tributo ai grandi classici del genere come Blade Runner, o Ghost in the Shell, Io Robot, Robocop tra gli altri, intriso delle riflessioni etiche e filosofiche che Azimov aveva sollevato nei suoi romanzi.

Due detective, Aline, un’alcolista in via di guarigione, e la replica androide del suo socio Carlo morto cinque anni prima, sulle tracce di un hacker che ha liberato un robot dal giogo delle tre leggi de si spingono nelle profondità di Noctis, la capitale del pianeta Marte, dove scopriranno un complotto che minaccia l’equilibrio della società e la convivenza tra umani e robot.

🎤 «Il film riflette i pressanti dibattiti contemporanei: l’intelligenza artificiale, la colonizzazione di altri pianeti, lo sfruttamento di altre forme di vita. “Mars Express” è un neo-noir dalle superfici levigate e dai colpi improvvisi, dove i colpi di scena di una trama contorta si mescolano all’esplorazione sensoriale e grafica dell’ambiente. Denso come la nebbia e freddo come l’acciaio, il film si muove senza soluzione di continuità tra azione frenetica e contemplazione dell’abisso.» Cristina Álvarez López – Viennale

Un film ultra-contemporaneo, un giallo cyberpunk che incarna il timore per l’intelligenza artificiale in spaventosa accelerazione, con l’IA generativa che minaccia la creazione artistica, la facoltà fondante della libertà di distinguere tra vero e falso, e la vita umana stessa con l’impiego della robotica nei conflitti che sembrano destinati a un’escalation irreversibile, fino a minare il senso di sicurezza delle nostre vite borghesi abituate a gingillarsi con sempre nuovi gadget tecnologici di cui non sappiamo fare a meno.

🎬 IL REGISTA
Jérémie Périn è nato nel 1978 nel nord della Francia. Ha studiato animazione presso la rinomata scuola Gobelins, diplomandosi nel 2000. Dal 2001 ha lavorato per diversi studi di animazione, acquisendo una solida esperienza in storyboard, layout, compositing e design. Nel 2004 è passato alla regia con progetti di serie TV e cortometraggi. Nel 2007 ha collaborato con lo studio JE SUIS BIEN CONTENT come produttore e regista di varie serie come CO2, Nini Patalo e Socks. Lavora anche presso Autochenille Production.

Ingresso libero.